Home page

 
 
Seguici su
 
Home
Chi siamo
Costituzione Europea
Costituzione Italiana
Curiosità
Detti letti
Educazione alimentare
Esopo
Euro
Fedro
Formula 1
Frasi celebri
Giochi di carte
Lingue
Matematica
Modi di dire  
Musica
Promessi Sposi
Proverbi
Pulire senza fatica
Sondaggio
Sicurezza in casa
Totò disse e...scrisse
Trucchi per videogames e non...
Link

 

Fante di Picche

 

Da un mazzo di cinquantadue carte, vanno eliminati gli altri fanti.   

Ogni giocatore, a turno, sceglie tra le proprie carte, quelle che si possono accoppiare, ossia quelle che rappresentano lo stesso valore (due re, due nove, due quattro, ecc.) quindi, dopo averle mostrate ai compagni, le scarta.

Dopo che tutti i partecipanti al gioco hanno effettuato questa operazione, ricomincia a giocare il primo di mano, che mescola le carte che gli sono rimaste e le porge, coperte, al suo vicino di destra, il quale ne pesca una e, se gli è possibile, la accoppia con una delle proprie, scartandole entrambe.

 A sua volta mescola le carte che gli rimangono, le porge al suo vicino di destra, ecc. Il gioco continua in questo modo fino a quando tutte le carte vengono scartate.

 Uno soltanto, fra i giocatori, rimarrà in possesso di una carta: il fante di picche.

 Sarà il perdente condannato a scontare una penitenza o a pagare una somma ai compagni di gioco.

 

 

Se volete contattarci cliccate qui

(Se qualcosa fosse protetta da copyright segnalatecelo e noi provvederemo ad eliminarlo)