Home page

 
 
Seguici su
 
Home
Chi siamo
Costituzione Europea
Costituzione Italiana
Curiosità
Detti letti
Educazione alimentare
Esopo
Euro
Fedro
Formula 1
Frasi celebri
Giochi di carte
Lingue
Matematica
Modi di dire  
Musica
Promessi Sposi
Proverbi
Pulire senza fatica
Sondaggio
Sicurezza in casa
Totò disse e...scrisse
Trucchi per videogames e non...
Link

 

Assorbenti

 

 

Di origine vegetale

Farine, fecole, polvere d'amido, carta assorbente. Messe sul rovescio del tessuto su cui si effettua la smacchiatura, assorbono le sostanze sciolte dal solvente. Sono molto funzionali anche i panni di cotone, le pezze morbide e tutti gli straccetti di recupero, purché bianchi e a condizione che siano sempre usati pulitissimi.

Di origine minerale

Silicati (argille, talco), calcari (gesso carbonato di calcio, bianco di Spagna). Si utilizzano su macchie di grasso fresche ed evitano la formazione di aloni nei trattamenti smacchianti. Si usano sia a caldo che a freddo. Nel primo caso, si mette qualche minuto la polvere al forno prima di impiegarla, oppure si scalda direttamente sulla macchia con il ferro da stiro tiepido. Nel secondo caso, si copre la parte da smacchiare a freddo su entrambi i lati del tessuto (diritto e rovescio), tra due carte assorbenti, si comprime con un peso e si lascia riposare per circa un'ora. Nel caso di macchie di grasso, occorre rinnovare la polvere almeno una o più volte. Il talco, il gesso e il bianco di Spagna si usano prevalentemente per i tessuti bianchi; per i colorati, le argille.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se volete contattarci cliccate qui

(Se qualcosa fosse protetta da copyright segnalatecelo e noi provvederemo ad eliminarlo)