Home page

 
 
Seguici su
 
Home
Chi siamo
Costituzione Europea
Costituzione Italiana
Curiosità
Detti letti
Educazione alimentare
Esopo
Euro
Fedro
Formula 1
Frasi celebri
Giochi di carte
Lingue
Matematica
Modi di dire  
Musica
Promessi Sposi
Proverbi
Pulire senza fatica
Sondaggio
Sicurezza in casa
Totò disse e...scrisse
Trucchi per videogames e non...
Link

 

Mobili antichi e d'acciaio

 

 

Nella pulizia dei mobili (soprattutto antichi) bisogna stare attenti perché ogni materiale richiede un trattamento diverso, non solo per brillare al meglio ma soprattutto per vivere a lungo. I detergenti naturali ed i prodotti in commercio consentono un facile uso per una corretta manutenzione.

Il legno laccato: Può essere pulito con uno straccio imbevuto di acqua e crusca sciacquando e risciacquando bene oppure con alcool denaturato con l'aggiunta di poche gocce di ammoniaca.

Il legno incerato: Va semplicemente spazzolato e nutrito con cera d'api vergine, infine lucidato con un panno di lana.

Il frassino: Può essere passato con la pelle di daino o il panno in microfibra inumidito e ben strizzato.

Sul noce: Si può passare il Kerosene e, quando è ben asciutto, il panno di lana.

Per l'ebano ed il teak: Bene l'olio di lino, da lucidare asciutto con un panno morbido.

LAMINATO

I mobili in laminato si puliscono con panni morbidi inumiditi con prodotti per i vetri o i multiuso a spruzzo. Oppure con detergenti per superfici dure.

Evitare detergenti aggressivi, polveri abrasive anticalcare.

LE PLASTICHE

Tutti gli arredi di plastica vanno puliti con detergenti non aggressivi da diluire in acqua. Si inumidisce un panno e si passano le superfici.

Sono assolutamente da evitare polveri abrasive, acetone, trielina, ammoniaca e tutti i detergenti che li contengono.

ALLUMINIO ACCIAIO E CROMATURE

Gli arredi di alluminio sono protetti da una vernice che non va scalfita con detergenti abrasivi, alcol o ammoniaca. Si passano con un detergente per vetri, versato su un panno umido, oppure con un prodotto specifico, che pulisce e lucida senza corrodere.

L'acciaio e le parti cromate si puliscono regolarmente con i detergenti per i vetri. Quando sono molto sporchi o segnati dal calcare usare prodotti specifici per l'acciaio.

 

Se volete contattarci cliccate qui

(Se qualcosa fosse protetta da copyright segnalatecelo e noi provvederemo ad eliminarlo)